Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_kiev

NUOVO ELENCO DEI TRADUTTORI CONOSCIUTI DI RIFERIMENTO DELL’AMBASCIATA D’ITALIA A KIEV: apertura dei termini per l’invio delle candidature. Requisiti e condizioni.

Data:

30/11/2015


NUOVO ELENCO DEI TRADUTTORI CONOSCIUTI DI RIFERIMENTO DELL’AMBASCIATA D’ITALIA A KIEV: apertura dei termini per l’invio delle candidature. Requisiti e condizioni.

 Logo

Ambasciata d’Italia

Kiev

 

Traduttori conosciuti di riferimento per la lingua ITALIANA

 

* * *

 

L’Ambasciata d’Italia a Kiev informa che procederà, nelle prossime settimane, alla predisposizione del nuovo elenco dei traduttori di riferimento per la lingua italiana.

 

Il nuovo elenco sostituirà definitivamente, per completo, quello attualmente in uso.

 

 

Possono richiedere l’iscrizione nel nuovo elenco i traduttori che siano in possesso di:

 

 

-       diploma di Laurea in lingua italiana, o altro titolo di studio equivalente che concorra ad attestare la padronanza della lingua italiana;

 

-       dichiarazione di imprenditore privato rilasciata dalle Autorità ucraine;

 

-       perfetta conoscenza della lingua italiana (scritta ed orale), ucraina e russa (scritte ed orali);

 

-       non abbiano subito alcuna condanna penale e non abbiano procedimenti penali in corso;

 

-       siano residenti in Ucraina (e non siano titolari di permesso o carta di soggiorno italiana o di un qualunque Paese Schengen);

 

-       dispongano di un luogo dove svolgere la propria attività, con superficie, spazio e decoro  adeguati.

 

 

L’eventuale precedente esperienza nel settore è considerato un favorevole elemento di valutazione.

 

 

Tutti i traduttori interessati dovranno far pervenire la propria domanda di iscrizione - redatta sul modello allegato, sottoscritta dal diretto interessato e con allegata copia del passaporto internazionale - a mezzo posta, ovvero consegnata direttamente agli sportelli della Sezione Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Kiev, Yaroslaviv Val 32B nei giorni e negli orari di apertura al pubblico,  entro e non oltre le ore 12.00 del 30 dicembre 2015.

 

 

Al termine della selezione i candidati prescelti saranno invitati a presentare tutta la documentazione,  originale, che sarà loro indicata, inclusa quella comprovante il possesso dei requisiti sopra elencati.

 

 

Nel ricordare che l’inserimento nell’elenco dei traduttori di riferimento è considerata attività discrezionale da parte dell’Ambasciata d’Italia a Kiev, la Sezione Consolare resta a disposizione per ogni eventuale informazione o chiarimento ritenuto necessario.


 

 


277