Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_kiev

Carta di Milano

Data:

30/04/2015


Carta di Milano


Si segnala che il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina ha presentato ieri a Milano, presso l'Università degli Studi, la 'Carta di Milano', la cui redazione è stata coordinata da Laboratorio Expo e curata scientificamente dal Prof. Salvatore Veca. L'obiettivo della Carta, che rappresenterà la principale 'legacy' immateriale di Expo, è quello di promuovere il diritto al cibo e alla sicurezza alimentare. La Carta, che non costituisce un accordo internazionale, potrà essere firmata da cittadini, imprese e associazioni (sul sito sopraindicato e sui principali social network, oltre che direttamente in occasione della visita a Expo 2015). La sua sottoscrizione ha quindi il significato di un atto di responsabilità e consapevolezza pubblica e privata nei confronti dei temi ivi contenuti e di assunzione, da parte di tutti i soggetti coinvolti, di impegni concreti in relazione al tema del diritto al cibo e della sicurezza e sostenibilità alimentare.La Carta verrà presentata e discussa anche in occasione del Forum Agricolo Internazionale, che si terrà a Milano il 4/5 giugno prossimo e a cui sono stati invitati tutti i Ministri dell'Agricoltura dei paesi partecipanti a Expo e quelli degli altri paesi membri della FAO (in particolare, nella mattinata del 5 giugno è prevista una sessione ad essa specificatamente dedicata). La Carta verrà poi consegnata al Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon in occasione della sua visita ad Expo, il giorno della celebrazione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione (16 ottobre 2015).


 

Seguono la versione italiana, inglese e russa della Carta.



 

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito.

 


 


 


257