Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_kiev

Il 15 maggio 2009 e’ entrata in vigore una Delibera del Governo ucraino con la quale vengono apportate modifiche alle Regole d’ingresso

Data:

11/06/2009


Il 15 maggio 2009 e’ entrata in vigore una Delibera del Governo ucraino con la quale vengono apportate modifiche alle Regole d’ingresso
Il 15 maggio 2009 e’ entrata in vigore una Delibera del Governo ucraino con la quale vengono apportate modifiche alle Regole d’ingresso, di uscita e transito nel territorio ucraino di stranieri e apolidi. In base a questa, verrà effettuato un controllo a campione della disponibilità, da parte dello straniero, di mezzi sufficienti per soggiornare in Ucraina. Tale accertamento verrà effettuato da parte di personale incaricato del Servizio doganale dello Stato in un colloquio con stranieri e apolidi nei punti del varco del confine doganale ucraino. La Delibera, inoltre, stabilisce le modalità per la registrazione in Ucraina dei cittadini stranieri e degli apolidi per un soggiorno che non può eccedere i 90 giorni entro un periodo di 180 giorni dalla data del primo ingresso.Si ricorda che per un periodo superiore a quello sopra riportato, occorre chiedere apposito visto alle Rappresentanze diplomatiche-consolari ucraine in Italia.

150