Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_kiev

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ha incontrato oggi alla Farnesina il suo omologo Volodymir Ogryzko

Data:

24/07/2008


Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ha incontrato oggi alla Farnesina il suo omologo Volodymir Ogryzko

Il Ministro Frattini ha sottolineato l’eccellente stato dei rapporti bilaterali sia dal punto di vista politico che economico-commerciale. Ciò grazie a solide convergenze in molti settori, all'assenza di contenziosi bilaterali, ad un interscambio in forte crescita e ad una importante presenza di investimenti italiani in Ucraina soprattutto nel settore bancario ed anche ad una crescente rilevanza dei rapporti tra le due società civili, come evidenziato dall’incremento di visti d’ingresso e delle correlate offerte di lavoro regolare in Italia. L’incontro ha consentito uno scambio di vedute sui principali temi dell’agenda internazionale e sulle prospettive del processo di avvicinamento dell'Ucraina alle istituzioni euro-atlantiche (con particolare riferimento ai rapporti con l’Unione Europea, anche in vista del prossimo Vertice UE – Ucraina previsto ad Evian il prossimo 9 settembre) e sulle questioni energetiche europee. Il Ministro Frattini ha inoltre ricordato come l'Italia abbia sostenuto fin dall'inizio l’evoluzione democratica dell’Ucraina e abbia sempre auspicato che l’Ucraina trovi i propri equilibri nelle relazioni con tutti i suoi vicini. Il Ministro Ogryzko ha assicurato che l'Ucraina guarda all'Italia come partner importante delle sue relazioni internazionali ed ha auspicato, onde rafforzare ulteriormente le relazioni tra i due Paesi, che possano svolgersi quanto prima altre occasioni di incontro ad alto livello. Il Ministro Frattini ha confermato al collega ucraino che l’Italia sarebbe assai lieta di ricevere una visita del Presidente Yushenko. In occasione del colloquio e' stato firmato un “Memorandum” su consultazioni politiche regolari tra i due Ministeri degli Esteri.


144